3

'Faccio fatica ad immaginare un attacco offensivo piu' forte di quello della Fiorentina attuale: Giuseppe Rossi e Cuadrado sono giovani, motivatissimi e fenomenali, e Mario Gomez ogni volta che l'ho incontrato in Bundesliga, mi ha fatto 'male'. L'entusiasmo dei tifosi viola è giustamente senza freni. Secondo me Montella dovra' essere bravo a tenere tutti con i piedi per terra ma secondo me i gigliati la prossima stagione possono tranquillamente dire la loro pure per lo scudetto'. Il terzino destro dello Stoccardo, Cristian Molinaro, ai microfoni di Calciomercato.com parla del neo acquisto gigliato Mario Gomez e delle future prospettive viola. 'In un periodo in cui si pensa a fare cassa o comunque a cercare di stare attenti ai colpi finanziari, la Fiorentina lancia un segnale di solidità societaria senza eguali: ovvio che la Juve parta con i favori del pronostico nella rincorsa al tricolore ma i viola hanno aggiunto e non tolto niente da questa prima fase di mercato – ha aggiunto  il laterale difensivo di Vallo della Lucania – Non vedo problemi di inserimento nel campionato italiano di Mario Gomez: è un elemento abituato a partite di livello internazionale e credo che dopo una stagione quasi da comprimario sarà motivatissimo nella sfida alla prossima serie A. Da suo ex compagno in azzurro spero con tutto il cuore che Giuseppe Rossi faccia un campionato degno del calciatore che è, ovvero sensazionale. L'Italia di Prandelli avrebbe un tremendo bisogno di lui e dei suoi colpi l'anno prossimo al mondiale'.