27
Martin Odegaard è una stellina in crescita costante. Perché il Real Madrid lo ha scovato praticamente da bambino, lo coccola da anni, ne monitora ogni passaggio ed è pienamente soddisfatto della sua annata alla Real Sociedad in prestito: il jolly offensivo tutto tecnica e qualità classe '98 ha vissuto una stagione a livelli alti, promette sempre meglio e il Milan è effettivamente tra i club che hanno mostrato un forte gradimento, come raccontato in Spagna da settimane. I riscontri ci sono, Odegaard piace ma l'idea per quest'estate è destinata a rimanere tale.

Nonostante il club rossonero sia aperto a fare un investimento su Odegaard come per Theo Hernandez un anno fa, il Real Madrid ha assunto una posizione totalmente differente anche in chiave futura: Florentino Perez e i suoi uomini non vogliono assolutamente cedere Martin a titolo definitivo, hanno escluso questa opzione e lavorano su un altro anno di prestito secco, formula che non convince il Milan. Ecco perché la priorità va proprio alla Real Sociedad per un'altra stagione, Odegaard apprezzerebbe e il Real lo aspetta a braccia aperte per il futuro. Per questo la dolce tentazione rossonera al momento non può decollare.