30
Ha esultato anche lui. Con le stampelle e un sorriso grande come un Europeo. Leonardo Spinazzola è stato tra i protagonisti della cavalcata azzurra fino al brutto infortunio col Belgio. I guai maggiori ora sono per Mourinho che nella conferenza di presentazione ha invocato a gran voce un sostituto del terzino sinistro (out almeno fino a febbraio per la rottura del tendine d’Achille). Il primo nome della lista è di Ramy Bensebaini del Borussia Moenchengladbach, che però chiede qualcosa come 30 milioni di euro. Troppi. Così Tiago Pinto sta valutando diverse proposte. Tra queste c’è quella legata al nome di una vecchia conoscenza del calcio italiano: Alex Telles.

SOLO IN PRESTITO - Munito di passaporto italiano, il brasiliano ha vissuto una prima stagione difficile al Manchester United. L’ex interista ha giocato appena 7 partite da titolare in Premier League con i Red Devils dopo quattro anni a buonissimi livelli al Porto. Un intermediario ha parlato di lui con la dirigenza romanista e la candidatura non dispiacerebbe a Mourinho. Decisiva, però, la formula con la quale il Manchester United lo cederebbe. La Roma, infatti, valuterebbe solo un prestito con diritto di riscatto per il brasiliano che si alternerebbe con Calafiori in attesa del ritorno di Spinazzola. Telles, d’altronde, è arrivato meno di un anno fa in Inghilterra per oltre 16 milioni. Su di lui c’era stato anche un ritorno di fiamma dell’Inter.