251

La Juventus ha battuto 1-0 il Torino nel derby della Mole, che per la prima volta nella sua storia si è giocato all'ora di pranzo. Moduli speculari per Giampiero Ventura e Antonio Conte, che schierano le loro squadre con un 3-5-2, e grande sfida in attacco fra gli uomini di punta delle due squadre, il granata Alessio Cerci (5 gol in questo avvio di campionato) e il bianconero Carlitos Tevez (3 reti al suo attivo nelle prime cinque giornate).

CRONACA - Avvio di gara contratto: ritmo alto, la Juventus fa la partita e il Torino cerca di colpire con qualche ripartenza. Una punizione di Cerci finisce fuori, mentre per la Juventus si registra solo un tiro di Pogba. Alla fine, tra molti falli e le tre ammonizioni per Marchisio, Immobile e Pogba, si va al riposo ancora fermi sullo 0-0. La ripresa si apre con una bella azione della Juventus: Marchisio per Tevez che lascia a Giovinco, ma Padelli devia in angolo. Al 54' arriva il vantaggio della Juventus: da angolo torre di Bonucci per Tevez (in fuorigioco) che colpisce la traversa, Pogba ribatte in rete: 1-0 Juve (gol nella foto allegata, fermo immagine da Sky Sport). Subito il gol il Torino non riesce a ripartire, con Padelli ancora protagonista all'83' con un super intervento su Vucinic. Alla fine finisce 1-0 per la Juventus, con un gol che farà sicuramente discutere.

FORMAZIONI UFFICIALI: TORINO (3-5-2): Padelli; Glik, Rodriguez, Moretti; D'Ambrosio, Brighi, Vives, El Kaddouri, Darmian; Cerci, Immobile. A disposizione: Gomis, Berni, Basha, Bovo, Farnerud, Pasquale, Masiello, Maksimovic, Bellomo, Meggiorini. Allenatore: Ventura. JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Tevez. A disposizione: Storari, Citti, Ogbonna, Motta, Isla, De Ceglie, Peluso, Marchisio, Padoin, Pirlo, Vucinic, Llorente, Quagliarella. Allenatore: Conte

Serie A, 6a giornata

Oggi, ore 12.30
Torino-Juventus 0-1 

54' Pogba (J)

 

Get Adobe Flash player