Commenta per primo
Nel Torino che vive un bel momento d'alta classifica, si può iniziare a pensare seriamente ai rinnovi di contratto. Diversi sono i giocatori in scadenza, e per tutti o quasi c'è la volontà comune di proseguire il rapporto insieme; altro segnale, questo, del fatto che i calciatori provano piacere nell'esperienza torinese. Per uno di questi, però, il problema...è già risolto: parliamo di Alessandro Gazzi. Il suo vincolo con Cairo scadeva infatti a giugno 2016, ossia al termine di questa annata sportiva; ma una clausola nel contratto prevedeva che, se nella stagione 2014-2015 fosse stato raggiunto un numero prefissato di presenze in campo, lo stesso si sarebbe automaticamente rinnovato per un'altra stagione. Così è stato e, dunque, Gazzi ha prolungato con il Torino...senza firmare.