Calciomercato.com

Torreira al centro della Fiorentina: la voglia di riscatto e il piano per l'Arsenal

Torreira al centro della Fiorentina: la voglia di riscatto e il piano per l'Arsenal

  • Marco Demicheli
Al centro, in campo, Lucas Torreira è abituato a starci da ormai tanto tempo. La sua "nascita" calcistica, in realtà, era qualche metro più avanti, da trequartista. Il fisico, però, lo penalizzava troppo in quella posizione e quindi, tra Pescara e la Sampdoria, è arrivato quell'arretramento di qualche metro, che in realtà lo ha portato più avanti e più in alto nel mondo del calcio. Così in alto da giocare nel campionato migliore del mondo, la Premier League, in un'esperienza partita benissimo e non continuata sullo stesso livello all'Arsenal.

VOGLIA DI VIOLA - In questa stagione, quando ha ritrovato l'Italia, Torreira ha però ritrovato se stesso: la Fiorentina e il gioco di Vincenzo Italiano sembrano fatti apposta per lui, regia con la solita qualità e inserimenti con gol sono la novità delle ultime settimane. Il tutto, unito a un ambiente in cui l'uruguaiano sta benissimo: "Sono molto contento qui a Firenze, perché sento la fiducia di tutta la società e dell'allenatore", le sue parole appena una decina di giorni fa. La società viola è al lavoro coi Gunners per il riscatto: gli accordi della scorsa estate prevedono il pagamento di 15 milioni di euro, gli incontri con Pablo Betancur, agente del giocatore, stanno diventando sempre più frequenti. La Fiorentina vuole Lucas al centro, del campo e del suo progetto.

Altre notizie