25
Il Napoli non lascia Fabian Ruiz, anzi raddoppia: il club del presidente De Laurentiis ha deciso di blindare il gioiellino classe 1996 dagli assalti delle big d'Europa, che dopo la grande stagione disputata in Serie A e l'Europeo Under 21 da protagonista che gli ha fruttato il titolo di miglior giocatore del torneo, è diventato oggetto dell'interesse delle maggiori squadre del Continente, pronte a svenarsi per assicurarsi questo centrocampista che abbina qualità e quantità in maniera sopraffina per la sua giovane età. 

INCONTRO IN PROGRAMMA: LE CIFRE DEL RINNOVO - Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, in questi giorni fervono i preparativi per il rinnovo di contratto con il club azzurro: la società e l'entourage di Fabian Ruiz stanno lavorando alacremente per il prolungamento dell'accordo in scadenza nel giugno del 2023, con un nuovo vertice in programma dopo la gara di Champions League contro il Liverpool, prevista per il 17 settembre. L'accordo tra le parti c'è già, con un'intesa di massima per alzare l'ingaggio a 2,5 milioni a stagione, più vari bonus che lo possono portare a 3. 

NO A 45 MILIONI DAL REAL MADRID: NO ALLA CLAUSOLA - Tutto questo per evitare un addio prematuro, in ottica soprattutto prossima estate: già durante l'ultima sessione il Napoli ha dovuto rifiutare un'offerta da oltre 45 milioni di euro proveniente dalla Spagna, ovvero dal Real Madrid di Florentino Perez. De Laurentiis non vuole una clausola rescissoria per Fabian, per il timore che arrivi qualcuno disposto a pagarla come fece lui con il Betis, che incassò 30 milioni dal Napoli. Il presidente e l'agente dell'andaluso, Alvaro Torres, hanno lo stesso obiettivo: al ritorno dalla nazionale l'atteso vis a vis. 

@AleDigio89