17
Dopo Verona-Fiorentina di ieri e Milan-Sassuolo delle 18.30, sono sei le partite di Serie A in programma alle 20.45 in attesa dei due posticipi di domani che chiuderanno la giornata di Serie A. Oltre a Juve-Parma e Spezia-Inter, si giocano dunque quattro match in contemporanea

Il Bologna dopo la convincente vittoria contro lo Spezia ospita il Torino, che ha trovato i tre punti in rimonta contro la Roma. Si affrontano due formazioni che vivono un momento positivo: finisce 1-1, alla rete del solito Barrow risponde un super gol di Mandragora nella ripresa.




Proprio il Torino è appaiato in classifica al Benevento: la squadra di Pippo Inzaghi fa visita al Genoa. Un match molto importante in chiave salvezza che finisce 2-2. Va in vantaggio la squadra ospite con Viola su rigore, poi pareggia Pandev prima della rete del 2-1 dell’ex Lapadula. È ancora Pandev a segnare il 2-2, un gol molto importante per lui: è il numero 100 in Serie A per il macedone.

Proprio il Benevento e il Torino sono ora a +3 sul Cagliari, terzultimo a 28 punti dopo la vittoria di misura di Udine, la seconda consecutiva. Decide un gol del capitano, Joao Pedro, che su rigore batte Musso (in precedenza era stato annullato un gol sempre al brasiliano per un precedente fallo di Marin su Forestieri). 

Nell’ultimo match il Crotone di Cosmi, fanalino di coda a 15 punti, ospita la Sampdoria di Claudio Ranieri: finisce 1-0 per gli ospiti grazie a un gol del solito Quagliarella. Samp che supera il Verona al nono posto in classifica a 42 punti.