1
La Spal si prepara al ritorno in campo dopo circa tre mesi di digiuno per affrontare il Cagliari. Una partita già fondamentale per rilanciare il club ferrarese nella lotta alla salvezza, che al momento vede gli uomini di Di Biagio tra i maggiori candidati alla retrocessione. La squadra però si sta dimostrando compatta e fiduciosa in queste ultime settimane, cosa che fa ben sperare sia i tifosi che la società.

Certo, la soglia salvezza resta molto lontana oltre che estremamente complicata da raggiungere, ma il gruppo ci crede e Di Biagio ha ricevuto risposte confortanti sul campo. I primi segnali sono stati buoni sia dal punto di vista atletico che delle motivazioni. Non si respira rassegnazione a Ferrara, dunque. Anzi, c'è grande voglia di scendere in campo e raggiungere quello che sarebbe un altro straordinario traguardo

La cosa davvero importante in questi mesi era evitare infatti una retrocessione a tavolino, che avrebbe fatto malissimo tanto alla squadra quanto alla città. Una volta scongiurata questa evenienza, che per qualche giorno è parsa più che concreta, la squadra è sembrata rinata. Esaltata dalla possibilità di tornare a lottare sul campo come nei giorni migliori. Manca sempre meno, ma la Spal e Ferrara sono pronte: la salvezza è un obiettivo possibile.