Commenta per primo
'Sono partito dal basso e con me qua ci sono tutti i giocatori e i dirigenti che ho avuto fin dal campionato amatori'. Mister Massimiliano Alvini si è presentato così alla Cremonese. Al suo fianco il ds Simone Giacchetta e il consulente strategico Ariedo Braida. 'E' la mia prima volta in serie A, qua porto entusiasmo e tanta voglia di lavorare. Dobbiamo avere umiltà, ma anche una precisa idea di calcio. I risultati devono arrivare attraverso il gioco, la costruzione, l'aggressione più alta possibile. Sappiamo di essere gli ultimi arrivati, ma tutti contro di noi dovranno sudare. La Cremonese è una grande opportunità, ma non mi sento arrivato. Questo è un punti di partenza, non d'arrivo. Vogliamo creare qualcosa di importante, sempre seguendo la linea giovane'.