Commenta per primo

 

Nel suo ultimo intervento a Inter Channel, Piero Ausilio ha parlato così anche di altri nomi per il mercato dell'Inter. Si parte da Denis, considerabile vice Milito: "Cigarini e Denis a Bergamo possono avere un futuro importante, anche se io considero già tali le squadre dove sono attualmente". La raffica di nomi continua con Funes Mori ("lo stiamo monitorando, ma non più di tanti altri. Certo che andare in Argentina e non vedere il River sarebbe strano...è una di quelle società che viene sempre seguita"), Giuseppe Rossi ("sta cercando di recuperare al meglio, è lontano dal campo da un anno e mezzo. Gli auguro ogni bene, intanto aspettiamolo, poi vediamo") e arriva a Juan Fernando Quintero, talentuoso centrocampista del Pescara nel mirino anche della Juventus: "Parlo solo di lui, dato che l'ho già fatto in precedenza. Abbiamo provato a far qualcosa, ma quando ti trovi di fronte ragazzi con passaporto non comunitario devi fare alcune valutazioni riguardo il loro status. Il Pescara aveva disponibilità e ha sfruttato il momento, noi abbiamo cercato la collaborazione di altre società ma alla fine ci abbiamo rinunciato. Lo stiamo comunque seguendo, sono contento che è arrivato in Italia. E' un giovane di gran qualità e talento".