97
Edinson Cavani può davvero liberarsi a costo zero. Da settimane va avanti il dialogo con il Paris Saint-Germain ma non c'è ancora alcun accordo per il rinnovo, le parti sono distanti, tutto come sempre passerà dalla volontà del presidente Nasser Al Khelaifi per decidere il destino del Matador. Allo stesso tempo è naturale che il suo entourage si guardi attorno, le prime richieste iniziano ad arrivare dalla Premier League; Cavani dà ancora un margine di tempo al PSG ma intanto valuta proposte e possibilità in vista di giugno.


OFFERTO ALLA JUVE - Nei dialoghi con i tanti club in agenda, Cavani verrà offerto anche alla Juventus che già in passato è stata molto vicina al Matador. Anni fa lo aveva puntato la coppia Marotta-Paratici, ora è rimasto il ds cui verrà proposto l'uruguaiano come opportunità low cost per giugno da comprare a parametro zero. Le idee della Juve per l'attacco al momento sono tutt'altre e non comprendono un investimento su un centravanti pur di alto livello ma con 33 anni da compiere a febbraio prossimo, ecco perché le sensazioni sono fredde, tutto andrà valutato più avanti. Intanto il PSG rilancia con un rinnovo complicato e Cavani studia le possibilità, la Juve ascolterà ma ad oggi non pianifica di andare oltre. Il Matador farà parlare di sé per la prossima estate...