71

Prosegue anche nella stagione 2022-2023 l’appuntamento della nostra rubrica SOS Arbitri con Massimo Chiesa. L'ex arbitro internazionale, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.com, mette sotto la lente d'ingrandimento i principali casi da moviola di ciascuna giornata di Serie A, gli aspetti positivi (ove vi siano) e assegna i voti agli arbitri del massimo campionato italiano. Di seguito il riepilogo degli episodi della 18a giornata di Serie A.
 
Napoli-Juventus 5-1
Doveri (Var: Mariani) 7
"Ha preso correttamente tutte le scelte, gestendo molto bene una gara estremamente difficile".

Cremonese-Monza 2-3
Massa (Var: Banti) 6
"C'è qualcosina da rivedere sulla gestione dei cartellini, ma complessivamente dirige la gara con esperienza portandosi a casa la sufficienza".

Lecce-Milan 2-2
Orsato (Var: Mazzoleni) 7
"Gran bella partita, portata a casa con esperienza nonostante fosse tecnicamente complicata e con alto coefficiente di difficoltà".

Inter-Verona 1-0
Fabbri (Var: Fourneau) 5,5
"Manca un rigore ai nerazzurri per un fallo di mano di Hien su tiro di Mkhitaryan. Ok il gol annullato a Lautaro per la trattenuta a Dawidowicz".

Sassuolo-Lazio 0-2
Pairetto (Var: Guida) 5,5
"Giusto il rigore fischiato ai biancocelesti per il tocco di mano di Toljan, ma avrebbe dovuto vederlo senza l'aiuto del Var. E poteva starci anche il rosso. Otto ammonizioni complessive, ma forse ne manca qualcun'altra".

Torino-Spezia 0-1
Ghersini (Var: Di Bello) 5
"Ok il rigore assegnato ai bianconeri per fallo di mano di Djidji, manca però il rosso a Caldara per il fallo da ultimo uomo su Sanabria".

Udinese-Bologna 1-2
Volpi (Var: Abbattista) 5
"Ho qualche dubbio sull'intervento di Bijol su Sansone in area bianconera, secondo me era da rigore; sia quello che la trattenuta di Udogie su Orsolini".

Atalanta-Salernitana 8-2
Aureliano (Var: Dionisi) 6
"Non ha arbitrato male, gli episodi fondamentali sono tre e li vede bene: giusto non assegnare il rigore all'Atalanta sul primo contrasto Hojlund-Fazio; in occasione del secondo episodio tra i due serve l'intervento del Var che convince l'arbitro a cambiare decisione assegnando il rigore e non la punizione, ma Aureliano non ha colpe perché non era facile da vedere. Ok fischiare il rigore per un altro fallo di Fazio su Hojlund in area della Salernitana". 

Roma-Fiorentina 2-0
Giua (Var: Nasca) 6
"Corretti tutti e due i gialli a Dodo, e giusto non assegnare il rigore ai viola per il tocco di mano di Igor in area: il braccio era attaccato al corpo. Giusto anche non fischiare il tocco di mano di Ikoné nonostante le proteste di Zalewski".

Empoli-Sampdoria 1-0
Santoro (Var: Marini) 4
"Grave errore dare ascolto al VAR Marini al 97' sul gol della Samp, il fallo di mano di Gabbiadini non è assolutamente punibile ed il tocco avrebbe dovuto essere considerato accidentale".
 





Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN con 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. Attiva ora il tuo abbonamento.