Commenta per primo

Cesar, difensore del Chievo, non fa drammi dopo la testata subita dal camerunense Etòo, ma attacca:  "Eto'o è un grande giocatore - dice ai microfoni di Premium Calcio -, però penso che queste cose non si debbano vedere. Mi ha dato una testata e non mi ha chiesto scusa, ma non mi dispiace: per noi erano importanti i tre punti e questo è quello che conta per il Chievo Verona".