Matteo Darmian può davvero liberarsi a parametro zero dal Manchester United. Aspettando giugno, perché dopo anni in cui sperava di rientrare in Italia ed è stato a un passo anche dalla stessa Juventus, Darmian rimane a Manchester come pedina poco utilizzata e in attesa di una nuova chance nella nostra Serie A. Proprio in queste settimane, il suo entourage ha sondato diversi club ricevendo riscontri positivi: italiano, capace di giocare sulle due fasce, ormai esperto, Darmian a costo zero diventa un'operazione decisamente intrigante.

INTER IN FILA - Di certo, si è informata anche l'Inter con il ds Piero Ausilio che stima Darmian da tempo e lo stesso Beppe Marotta che lo aveva rincorso anche ai tempi della Juve. Un nome presente sulla lista del club tra le opportunità a parametro zero per la prossima estate, insieme a diversi altri; tanto dipenderà dalla gestione di Vrsaljko col suo riscatto e da altre possibili cessioni in difesa (Dalbert?), ma Darmian è un'idea. Ancora tutta da costruire, eppure intrigante. Matteo accetterebbe di corsa. E l'Inter studia Darmian...