359
In questo weekend calcistico non si è concluso soltanto il campionato di Serie A, ma sono stati emessi anche tutti i verdetti degli altri campionati che, di conseguenza, aiutano a delineare quelli che saranno gli scenari per la prossima edizione della Champions League 2022/23 e che, come ogni anno, vedrà le formazioni qualificate suddivise in fasce.

PRIMA FASCIA PER IL MILAN - Vincendo lo scudetto il Milan balza prepotentemente dalla quarta fascia dell'anno scorso alla prima di quest'anno e assieme ai rossoneri ci saranno anche il Manchester City (campione di Premier), il Real Madrid (vincitore della Liga), il Porto (campiona in Portogallo), il Bayern Monaco (titolato in Bundesliga) e il PSG (vincitore in Francia). Oltre ai campioni dei rispettivi paesi c'è in prima fascia l'Eintracht Francoforte vincitore dell'Europa Leagua. L'ultimo posto invece potrà essere destinato o al Liverpool se vincerà la Champions League, o all'Ajax (campione in Eredivisie).

JUVE IN SECONDA - In seconda fascia finiranno, oltre a una fra Liverpool e Ajax, il Barcellona, l'Atletico Madrid, il Siviglia il Chelsea, il Tottenham, il Lipsia e la Juventus che mantiene un ranking positivo che gli ha evitato rischi inutili.
INTER E NAPOLI IN TERZA - Il ko nella corsa scudetto dell'Inter pesa doppiamente per i nerazzurri che dalla prima fascia della passata stagione scivolano invece in terza fascia, dove ci sarà anche l'ultima italiana qualificata, il Napoli, a cui si aggiungono Borussia Dortmund, Salisburgo, Shakhtar Donetsk, Sporting Lisbona e Bayer Leverkusen.

LA QUARTA - L'ultima delle 8 squadre in corsa per la terza fascia potrebbe essere una fra Celtic, Marsiglia e Bruges, uniche altre squadre certe della qualificazione, ma al momento in lizza soltanto per la 4a fascia. Le altre passeranno tutte o quasi dai playoff di qualificazione a inizio annata e potrebbero ancora escludere queste tre dalla terza facendole scivolare nella quarta urna.