Calciomercato.com

Fifa 23, la Juve è Campione d'Italia! Danipitbull vince la eSerie A, Verona secondo

Fifa 23, la Juve è Campione d'Italia! Danipitbull vince la eSerie A, Verona secondo

  • Marco Polli
  • 3
La eSerie A si dipinge di bianconero: è la Juventus DSYRE la squadra vincitrice della terza edizione della massima competizione di FIFA in Italia. Nella cornice del Teatro Apollo di Lecce, popolato da numerosi appassionati, è stato assegnato il titolo di Campione d’Italia su FIFA 23: Danilo “Danipitbull” Pinto, già vincitore della prima edizione, è riuscito portare i bianconeri al trionfo nella stagione del debutto nel torneo. Nelle prime due edizioni, infatti, la Juventus non aveva preso parte alla competizione in virtù degli accordi commerciali stretti con altri publisher videoludici.

Nella finalissima il player bianconero ha avuto la meglio su Karim “Karimisbak” Rmaiti dell’Hellas Verona Esports. Dopo essersi imposto per 2-1 nel match di andata, Danipitbull ferma l’avversario sullo 0-0 che gli vale il titolo di Campione d’Italia salvato prima dal palo e poi da uno straordinario Szczesny. Nella prima parte della giornata Karimisbak era riuscito ad avere la meglio sul bianconero, condannandolo ad un ulteriore match da dentro o fuori per conquistare la finale.

Chiude al terzo posto il Monza Esport di Raffaele “ErCaccia” Cacciapuoti, fermato due volte in due giorni dalla Juventus DSYRE di Danipitbull. Il primo incrocio tra i due, estremamente equilibrato, si era risolto soltanto ai rigori, mentre nel secondo e decisivo scontro valido per la finalissima è terminato in favore dei bianconeri per 5-1 al termine dei match di andata e ritorno. Positiva la prima esperienza nella eSerie A per ErCaccia, che può aggiungere alla sua bacheca di risultati raggiunti in carriera anche il terzo posto nella massima competizione nazionale di FIFA.

Andrea “Montaxer” Montanini non riesce a portare la Salernitana Esports sul podio per il secondo anno consecutivo, fermato proprio dai biancorossi del Monza. Il player granata viene sconfitto di misura (3-2 totale), chiudendo un grande percorso in Loser Bracket che lo ha visto eliminare il campione in carica Francesco “Obrun2002” Tagliafierro del Lecce Esports.

Nel corso della giornata sono stati consegnati anche i tre premi individuali della competizione: il trofeo di MVP del torneo è andato a Karim “Karimisbak” Rmaiti (Hellas Verona Esports), mentre il premio Fair Play, consegnato dall’Assessore allo Sport di Lecce Paolo Foresio, è stato assegnato a Francesco “Obrun2002” Tagliafierro.

Ospite d’eccezione la leggenda del Lecce e beniamino dei tifosi salentini Javier Chevanton, che ha consegnato ad Alessio “Salzo” Salzone del Bologna Esports il premio di miglior gol della competizione (ritirato da Mattia “Lonewolf92” Guarracino in rappresentanza del compagno di squadra).

Oltre al titolo di squadra Campione d’Italia, sono stati assegnati anche due posti per i Playoffs delle FIFA Global Series (l’evento che darà accesso al mondiale di FIFA 23) ai primi due classificati e due posti per i Play-Ins (il torneo che permetterà di qualificarsi ai Playoffs) ad ErCaccia e Montaxer in quanto terzo e quarto classificato.

"Faccio i complimenti a Danilo “Danipitbull” Pinto e al team Juventus Dsyre per questa vittoria. Un grande applauso poi a tutte le squadre e i ragazzi che hanno dato vita per il terzo anno ad un torneo emozionante - ha commentato Luigi De Siervo, Amministratore Delegato di Lega Serie A -. Siamo molto soddisfatti del seguito sempre crescente della competizione, come dimostrano gli ottimi numeri registrati nel corso delle Final Eight. Ringrazio la città di Lecce, per averci ospitato nella splendida cornice del Teatro Apollo, insieme a TIM, Electronic Arts, Frecciarossa e Puma che ci hanno accompagnato lungo questo percorso. Teniamo molto alla eSerie A TIM, un campionato pensato in particolare per la generazione Z, che attraverso il mondo virtuale si avvicina alle nostre competizioni e i nostri campioni".

Altre notizie