1
Ufficialmente niente si muove in casa Fiorentina fino all’avvenuto incontro, che a questo punto si terrà quasi certamente ad inizio della prossima settimana fra Andrea Della Valle, con possibile coinvolgimento del fratello Diego, ed il tecnico gigliato Vincenzo Montella, per capire se vi siano i presupposti per continuare l’avventura insieme, al netto di un contratto che vede ancora legato il classe ’74 di Castello di Cisterna alla società viola fino al prossimo giugno 2017. In realtà ci si sta muovendo nel sottobosco del mercato nella dirigenza gigliata per il possibile nuovo tecnico della Fiorentina qualora dovesse arrivare una fumata nera dal meeting con Montella. Già sentiti nei giorni scorsi Donadoni e Di Francesco, un sondaggio è stato effettuato anche per Rolando Maran mentre delle ultimissime ore il contatto con Francesco Guidolin. Primo amore della famiglia Della Valle, che lo volevano come allenatore gigliato già nell’estate del 2004, prima dell’arrivo a Firenze di Cesare Prandelli, su scelta dell’ex d.s. viola Pantaleo Corvino, Guidolin, che ha avuto già un colloquio la scorsa settimana con il Cagliari, declinando l’offerta dei sardi, in attesa di un’offerta dalla serie A, ha dichiarato all’emissario della Fiorentina che accetterebbe molto volentieri l’opzione del club che ha la propria sede in via Manfredo Fanti ma ha anche chiesto tempi stretti su un’eventuale affondo decisivo nei suoi confronti.