25
23.40 - Intervistato oggi all'interno della Pinetina dai microfoni di Sky Sport, Fredy Guarin ha parlato a cuore aperto del suo futuro, che sarà a tinte nerazzurre, proprio come ricordato sul suo profilo twitter in mattinata e dal suo agente nel pomeriggio: "Mi hanno aiutato tutti qui all'Inter, dalla società ai tifosi, tutti. Chi doveva fare qualcosa per farmi restare l'ha fatto. Loro mi hanno aiutato e adesso tocca a me stesso aiutarmi. Mi dà tanta rabbia tutto quello che è successo, ma per fortuna io questa rabbia la riverso in campo e aspetto di poter giocare".

"Sono molto contento di poter continuare a vestire questa maglia. #ForzaInter, un abbraccio a tutti". Con questo tweet, Fredy Guarin inizia a scrivere un nuovo capitolo della sua storia in nerazzurro. Il centrocampista colombiano era stato messo sul mercato dalla società, ma quest'estate non sono arrivate offerte all'altezza del suo valore e così alla fine è restato ancora una volta a Milano. 

NIENTE JUVE - Per lui, dopo lo scambio mancato con Vucinic a gennaio, si era parlato di un ritorno di fiamma della Juventus, che però era interessata solo nel caso in cui fosse partito Vidal, invece rimasto a Torino. Poi non è andata in porto la trattativa per un prestito al Valencia.

NUOVO RUOLO - A questo punto Mazzarri è pronto a rilanciare Guarin nel ruolo di seconda punta, visto che nella rosa dell'Inter ci sono solo tre attaccanti di ruolo (Icardi, Osvaldo e Palacio) oltre al giovane Bonazzoli. La prima occasione per mettersi in mostra c'è già domenica pomeriggio, quando a San Siro arriva il Sassuolo. 

LA CONFERMA DELL'AGENTE - Intervenuto ai microfoni di Gianlucadimarzio.com, l'agente del colombiano, Marcelo Ferreyra, ha confermato la volontà di Guarin di rimanere all'Inter, almeno per ora: "E' molto contento di essere rimasto all’Inter. Abbiamo trovato una soluzione che ha fatto tutti felici. C’è stato un chiarimento tra Mazzarri e Guarin, si sono incontrati e c’è assoluta serenità. Non c’è da parlare di Real Madrid o Valencia. Guarin non cerca squadra: all’Inter è felice, come sempre. E il suo futuro è nerazzurro".