Commenta per primo

Secondo quanto riportato da alcuni media francesi (marocfootball.info titola 'insulté et humilié'), al termine di Fiorentina-Genoa Houssine Kharja si sarebbe diretto negli spogliatoi della squadra rossoblù per salutare gli ex compagni. Il direttore sportivo rossblù, Stefano Capozucca, lo avrebbe però apostrofato duramente e allontanato in malo modo. La Nazione riporta questa mattina la smentita del giocatore, che avrebbe dichiarato: "Per me Capozucca è come un padre".