1
Non c’è pace per Filip Djordjevic. Ancora un infortunio, il secondo stagionale dopo l’infiammazione alla caviglia, il terzo del 2015 con la frattura scomposta del malleolo dello scorso gennaio. Stavolta il problema è muscolare e lo terrà fuori almeno un mese: «Lo staff medico - si legge nella nota pubblicata sul sito della Lazio - comunica che l’atleta Filip Djordjevic è stato sottoposto ad accertamenti ecografici e radiografici per un fastidio all’adduttore della coscia destra. Gli accertamenti hanno evidenziato la presenza di una lesione muscolare del grande adduttore. L’atleta ha iniziato il protocollo terapeutico». La Lazio non precisa l’entità dell’infortunio né i tempi di recupero, come ormai è abitudine, ma la lesione dovrebbe essere tra il primo e il secondo grado. Ecco perché Djordjevic dovrebbe star fermo almeno un mese, saltando le prossime sette partite contro Sassuolo, Torino, Atalanta, Milan e Roma in campionato oltre alla doppia sfida di Europa League contro i norvegesi del Rosenborg. L’obiettivo dell’attaccante serbo - come riporta Il Tempo - è tornare in campo domenica 22 novembre, dopo la prossima sosta per gli impegni delle nazionali, nella sfida casalinga contro il Palermo. Per la Lazio è una brutta notizia, per Djordjevic l’ennesimo infortunio di un anno maledetto. Dopo un discreto avvio, con otto gol in 22 partite tra campionato e coppa, l’attaccante serbo aveva saltato quasi tutta la seconda parte dello scorso campionato per la frattura al malleolo rimediata il 24 gennaio al termine della partita contro il Milan. E anche questa stagione non è cominciata bene: subito fermo per un’infiammazione alla caviglia, problema legato alla frattura, Djordjevic era rientrato solo quindici giorni a Napoli, giocando sempre titolare e segnando anche due reti nelle successive tre vittorie in serie A contro Genoa, Verona e Frosinone. Proprio contro i ciociari il centravanti serbo è rimasto in campo fino alla fine nascondendo un dolore all’adduttore. Aveva rimediato una brutta botta allo zigomo, nulla di grave rispetto alla lesione. Pioli non può sorridere, anche se la sosta dovrebbe finalmente restituirgli Miroslav Klose. Il tedesco è fuori gioco dal 18 agosto per un problema muscolare alla coscia, ma il recupero è quasi completo e ora decisamente necessario, visto il ko di Djordjevic. Klose sta già svolgendo un lavoro differenziato ma nei prossimi giorni dovrebbe tornare ad allenarsi con il resto del gruppo.