103
19.30 CHE BATTUTA INDEGNA! - All'uscita dall'assemblea di Lega della Serie A il presidente della Lazio Claudio Lotito ha commesso una clamorosa gaffe con l'amministratore delegato della Juventus Beppe Marotta. Il numero uno biancoceleste infatti, mentre ai giornalisti raccontava che i presidenti di Sampdoria e Genoa, Massimo Ferrero ed Enrico Preziosi, avevano chiarito alcune incomprensioni passate, viene interrogato da qualcuno se la pace fosse arrivata anche tra lui e Marotta; Lotito risponde così: "Il problema con Marotta è...". A quel punto un operatore tv lo interrompe per completare la frase con: "Il problema è che non sa dove guarda", ironizzando sullo strabismo del dirigente della Juventus. E allora riecco Lotito a rincarare la dose: "Il problema con Marotta è che con un occhio gioca a biliardo e con l'altro mette i punti".

Claudio Lotito, prima dell'assemblea di Lega della Serie A, torna sulla polemica con Marotta che l'aveva accusato di troppo presenzialismo in Nazionale, senza nominarlo direttamente: "Chi si è lamentato è da 5 anni alla vicepresidenza del settore tecnico e aspetto ancora una sua proposta, un giorno ci racconterà cosa ha fatto. E poi vorrei che le critiche venissero dai miei colleghi e non dai dipendenti. I miei colleghi mi hanno riconosciuto la fiducia e la capacità di rappresentarli. Le persone che viceversa non hanno questo appeal dal punto di vista del ruolo e delle capacità si lamentano. Inoltre nell'ambito del comitato di presidenza ho avuto deleghe precise, fra cui rapporti istituzionali in ogni sede. Forse qualcuno è abituato ad avere incarichi senza svolgerli né avanzare proposte innovative".