43
Ora è ufficiale: Ralf Rangnick lascia la Lokomotiv Mosca e riparte dal Manchester United. I Red Devils annunciano l'accordo con il manager tedesco, che sarà allenatore ad interim fino al termine della stagione per poi restare come consulente per i successivi due anni. "Sono eccitato di unirmi al Man United e sono concentrato per fare una stagione di successo", ha detto Rangnick al sito dello United. Prosegue: "La squadra è ricca di talento e ha un grande equilibrio tra gioventù ed esperienza. Tutti i miei sforzi nei prossimi sei mesi saranno per aiutare questi giocatori a sviluppare il loro potenziale, sia individuale che, più importante, di squadra. Al di là di questo, non vedo l'ora di supportare gli obiettivi a lungo termine da consulente". Michael Carrick resterà in panchina finché non saranno completate le pratiche per il visto di Rangnick.