44
Joachim Andersen nel mirino del Milan. Cresciuto, in questa stagione, con Marco Giampaolo alla Samp, è uno degli obiettivi per il nuovo corso rossonero, alla ricerca di un centrale da affiancare ad Alessio Romagnoli. La valutazione (35 milioni di euro), per il momento, però frena i rossoneri, che devono vedersi dalla concorrenza di Arsenal e Tottenham. Il difensore danese parla del suo futuro a Goal: "Potrebbe essere il momento di fare un salto nella mia carriera. Ho amato il mio periodo alla Samp, i tifosi, il presidente, lo staff, i compagni, la città, ma forse è arrivato il tempo di cambiare". 

CLUB INTERESSATI - "Ci sono diversi club interessati in Europa, club di grandi campionato che hanno contattato il mio agente e prenderò la mia decisione a breve, insieme alla mia famiglia e al mio agente". 

ANCORA SULLA SAMP - "Per me è importante che anche la Samp possa beneficiare di un mio eventuale trasferimento. Posso solo dire grazie a questo club. Senza la Samp non avrei avuto le opportunità che mi si sono presentate. Sogno di giocare nei più grandi club del mondo e nei più grandi campionato del mondo. In Italia ho imparato molto, qui ho aumentato il mio livello". 

ELOGIA GIAMPAOLO - "Giampaolo ha avuto un ruolo importante nella mia crescita. E' conosciuto come uno dei migliori allenatore in Italia per organizzazione difensiva. Mi ha reso più completo, ho imparato molto da lui".