Commenta per primo

Due giorni dopo, Massimo Moratti torna a parlare di Inter-Napoli e dell'arbitraggio di Rocchi. Intercettato dai cronisti sotto gli uffici della Saras, il patron nerazzurro spiega: "Ho letto le dichiarazioni di Braschi che sono di buon senso e cercano di calmare le acque. Nessuno vuole fare alcunchè, il malumore viene alla fine della partita che secondo noi è stata un pò falsata. Non c'e rancore, ci vuole senso di responsabilità da parte di tutti. Bisogna prò fare attenzione, perchè poteva essere una partita bellissima". 

"Non credo che gli arbitraggi siano una risposta alle vicende di Calciopoli - aggiunge Moratti -. Sarebbe infantile come reazione. L'anno scorso gli arbitri mi erano sembrati bravi, spero di poter dire la stessa cosa quest'anno. Non voglio pensare a complotti, non ci sono i presupposti per adesso per pensare cose del genere".