Commenta per primo
Come riporta Il Mattino, il Napoli si classifica al secondo posto come valore di rosa a 625, 3 milioni: solo la Juve è avanti con 864 milioni: "Confronti desunti dalle valutazioni dell'autorevole sito www.transfermarkt.it, un riferimento per chi si occupa del mercato. Non sempre aderisce ai prezzi dei calciatori, che peraltro seguono altre dinamiche di mercato (il principio della domanda e l'offerta), ma fornisce un quadro oggettivo con parametri uguali per tutti. I dati che, tuttavia, sono estremamente lusinghieri per il club di De Laurentiis sono quelli relativi alla crescita del valore del Napoli negli ultimi anni. Il portale tedesco innanzitutto promuove la società dopo l'ultimo mercato: l'aumento del valore dell'organico è del 10.7% e di circa 60 milioni (59.8), essendo passato dai 566 milioni di giugno scorso ai 625 attuali. Una crescita maggiore, in termini di milioni, l'ha fatta solo la Juventus con 118 milioni (grazie agli arrivi di De Ligt, Ramsey e Rabiot), laddove il valore dell'Inter al terzo posto è aumentato di soli 7 milioni, avendo perso calciatori del calibro di Icardi e Perisic. Nei primi venti ci sono anche Allan (decimo), Fabian Ruiz (14esimo con 50 milioni), Manolas (17esimo con 45) e Lozano (20esimo con 40). Andando infine per reparti, Meret, con 25 milioni, sale sul podio alle spalle di Donnarumma (55) e Szczesny (35). Detto dei difensori, il primato tra i centrocampisti spetta a Pjanic con 70 milioni, seguito da Milinkovic Savic (65) e, appunto, Allan. Insigne è il quarto tra gli attaccanti dopo Ronaldo, Dybala e Lukaku. Infine, guardando all'Europa, Koulibaly è l'unico del Napoli nella posizione numero 39 - tra i primi 50 calciatori europei per valutazione (i primi tre sono Mpabbè, Neymar e Salah) ed è anche presente nella «formazione più preziosa» in Europa al fianco di Van Dijk".