83
In Germania senza Cengiz Under. Per ora è solo una ipotesi, ma la Roma ha cambiato idea  sull'affare per la cessione del turco al Napoli. A convincere Franco Baldini ad accettare l'offerta (inizialmente rifiutata) del Napoli è stato il rendimento in forte calo di Under, finito ai margini della squadra allontanando tutte le altre pretendenti tra cui l'Everton di Ancelotti. Fonseca potrebbe anche non convocarlo per la campagna tedesca di Europa League che vedrà i giallorossi esordire il 6 a Duisburg contro il Siviglia. Gattuso, invece, abbraccerebbe il secondo acquisto in poche ore dopo la chiusura per Osimhen.  Attenzione però a Federico Bernardeschi che proprio in queste settimane di attesa romanista ha affiancato Under nella corsa per il dopo Callejon. 

CIFRE - L'accelerata è arrivata lunedì scorso proprio grazie all'apertura della Roma all'offerta di 25 milioni più 6 di bonus presentata da Giuntoli qualche settimana fa. Baldini aveva provato ad alzare l'asticella a 35 milioni sperando in un rilancio dei club inglesi che aveva contattato privatamente. Resterebbe un totale di 31 milioni che garantisce una piena plusvalenza alla Roma visto che Under era stato pagato 13,4 milioni tre anni fa. Va detto che il 20% dell'incasso (circa 6 milioni) finirà però nelle casse del Basaksehir, e club di Cengiz.  Il giocatore d'altronde era già d'accordo da un mese abbondante col Napoli che gli garantirà un quadriennale da 2,8 milioni a stagione. In Campania Under ritroverebbe l'amico Manolas e proverà a riscattare l'ultima negativa stagione che l'ha visto scendere in campo da titolare appena 9 volte. Come detto però occhio a Bernardeschi...
RETROSCENA - L'eredità di Callejon non sarà facile da ereditare, e il Napoli nel casting aveva inserito pure i nomi di Bernardeschi e Boga che però era valutato 40 milioni dal Sassuolo. A "consigliare" Under a Gattuso è stato pure Francesco Totti che qualche settimana fa aveva speso parole al miele per il turco in una diretta Instagram con Vieri: "​Se ne parla pochissimo. Ma è forte fisicamente, è furbo e poi è turco... È bello cattivo. Ha un "tigna", Ünder è un top: se lui capirà un po' di cose diventerà forte forte. Mi ricorda Recoba".