2
Il futuro di Vincenzo Montella sembra ben definito. Destino alla Sampdoria anche il prossimo campionato, tanto è vero che la dirigenza doriana ha in programma altri contatti con il tecnico, oltre a quelli già avvenuti, per programmare il futuro. Nonostante ciò però il Secolo XIX rivela che le dichiarazioni dell'Aeroplanino nel post Lazio andranno chiarite.

Le opzioni sono due: Montella potrebbe volere più libertà d'azione sul mercato, essendo un tecnico ambizioso, un po' come Mancini all'Inter, oppure potrebbe essere finito davvero nel mirino della Nazionale, del Milan e della Lazio. La matassa va sbrogliata, fermo restando che secondo quanto ha annunciato lo stesso Montella in più di un'occasione, il suo futuro sarà a Genova. 

Nel frattempo, sempre secondo il quotidiano, la Samp avrebbe anche già individuato le alternative al tecnico ex Fiorentina in caso di addio. Si tratterebbe di Beppe Iachini, che conosce già l'ambiente genovese, e di Stefano Pioli. Va tenuto anche conto del fatto che se Montella decidesse di interrompere il suo contratto con la Samp, dovrebbe versare nelle casse di Ferrero una clausola rescissoria di 1,2 milioni di euro.