Calciomercato.com

Sampdoria, Pirlo: 'Ci dobbiamo svegliare, i vecchi devono dare di più. Kasami ha avuto un risentimento'

Sampdoria, Pirlo: 'Ci dobbiamo svegliare, i vecchi devono dare di più. Kasami ha avuto un risentimento'

  • 19
L'allenatore della Sampdoria Andrea Pirlo non è assolutamente soddisfatto nella pancia dello stadio di Como. Scuro in volto, il tecnico blucerchiato non cerca alibi: "Sicuramente ci dobbiamo svegliare, l'impegno ci sta ma l'atteggiamento deve essere diverso, dobbiamo essere più cattivi e determinati, serve la voglia di lottare su ogni palla. La B è questa se non l'abbiamo capito è tardi, dobbiamo dare una sterzata. Era una partita da 0-0, al primo errore siamo stati puniti ma poi serviva qualcosa in più per ripartire e invece siamo troppo fragili" ha detto il tecnico, come riporta Il Secolo XIX.

"Dopo Parma mi aspettavo la stessa cattiveria, invece siamo troppo leggeri, non riusciamo a tenere la concentrazione, a capire che ogni palla è decisiva" prosegue Pirlo. "Borini e Ricci? Tutti devono dare qualcosa in più, soprattutto i vecchi, devono far capire che questa è una maglia blasonata, da rispettare con le prestazioni. È l'ora di capirlo altrimenti è dura. Squadra incompleta? Gli alibi non li dobbiamo trovare, dobbiamo lavorare con questi giocatori, non è giusto attaccarsi al mercato". Secondo il mister, la difesa non ha sbagliato sulla rete: "Il movimento della difesa era giusto, Pedrola doveva tornare prima, vedere l'avversario che si inseriva, ma i giovani sbagliano. Il 4-2-3-1? Potremo rivederlo, dipende dalle situazioni. Kasami? Doveva giocare, ma ha avuto un risentimento. Ora c'è il Catanzaro ma dobbiamo pensare a noi stessi. La classifica? Mai guardata, pensiamo gara dopo gara"
 

Altre notizie