Commenta per primo

Il Consiglio federale della Figc ha dato il via libera alla norma per il ripristino del secondo extracomunitario in Serie A

Lo ha anticipato ai microfoni di Sky Carlo Tavecchio, vicepresidente vicario della Figc, uscendo dalla sede della federazione a via Allegri. "C'è stato il via libera, siamo tutti d'accordo", ha affermato Tavecchio
 
La disposizione, che ripristina la possibilità di tesseramento di due giocatori privi di passaporto comunitario, è stata votata all'unanimità dai membri del Consiglio. Da oggi, quindi, si aprono nuovi scenari di mercato
 
In seguito, sono arrivate anche le parole del presidente della Figc, Giancarlo Abete: "Su richiesta della Lega di Serie A, il Consiglio federale ha approvato una norma per la stagione sportiva 2011/12 che consentirà la sostituzione di due extracomunitari per le società di Serie A, limitando peraltro le fattispecie relative alla sostenibilità dei calciatori con primo contratto da professionisti. Il Consiglio ha deliberato all'unanimità su un problema strategico per il calcio italiano".