Commenta per primo
La dirigenza della Federcalcio ucraina valuta l'idea di lasciare i calciatori stranieri dei club ucraini in prestito altrove, mentre la guerra con le truppe russe continua sul suo territorio. Diverso il discorso dei calciatori ucraini che a causa della legge marziale sono tenuti a rimanere nel Paese.