4
In tanti avevano sperato che la crisi matrimoniale tra Gigi Buffon e Alena Seredova, wag amatissima, potesse arrestarsi. Una splendida coppia Gigi e Alena, due bambini e tanta voglia di amarsi, fin quando i mormorii su una loro separazione si sono fatti sempre più tangibili. 

Il portierone campione d'Italia e la modella ceca non hanno mai confermato le voci che li volevano in aria di rottura, con grande serietà e discrezione hanno cercato di proteggere soprattutto i propri figli dall'accanimento mediatico. 
Ma purtroppo la dura legge del gossip, che non risparmia nessuno (Signorini docet), ha reso pubblico il naufragio del loro rapporto. Ci sono stati prima gli scatti di Alena single in montagna lo scorso inverno, poi sola con i bambini a New York e poche settimane fa a Miami; per non parlare di quelli rubati dai paparazzi: le case separate e gli imbarazzanti incontri "segreti" tra Gigi e il terzo incomodo, ovvero la conduttrice di Sky Ilaria D'Amico. L'ultima indiscreta paparazzata è stata del settimanale Chi, fiero di aver immortalato i due ancora "clandestini" mentre entrano nello stesso stabile in tempi diversi, per uscirne, il mattino dopo, uno a poca distanza dall'altro, prima della partenza del calciatore bianconero per la trasferta a Roma con la Juventus. Del resto il direttore della rivista Alfonso Signorini, in tempi non sospetti, non si era risparmiato e aveva avvertito: "Pare che il portiere abbia preso una sbandata per Ilaria D'Amico. Noi non ci nascondiamo. Questo vuole il gossip, poi i diretti interessati smentiranno e la verità prima o poi verrà fuori". Tutto vero, tutto crudelmente reale: le smentite ci sono state, così come la verità è venuta - quasi del tutto - allo scoperto.  

Se al momento non giungono conferme ufficiali sulla nuova storia d'amore, è invece pervenuta l'ufficialità sull'avvenuta separazione con la Seredova. Secondo quanto riportato da Novella 2000, Buffon e la showgirl avrebbero raggiunto l'accordo per una separazione consensuale durante un'udienza privata svoltasi il 14 maggio e a conferma di ciò, è ora lo stesso Gigi ad uscire allo scoperto per annunciare l'addio, spendendo dolci parole per la sua ex compagna. Non veleno, come spesso accade, ma rispetto e riconoscenza per Alena in quanto "donna" e madre dei suoi figli. 
Buffon le è grato e lo dimostra esprimendosi così: "Alena, in un momento molto delicato, in un momento nel quale bastava niente per crearmi delle difficoltà anche dal punto di vista mediatico, è stata una donna veramente con una dignità incredibile, che ha messo davanti l'amore per la famiglia, l'amore per i figli, che non magari il proprio ego. Questo è un qualcosa per la quale la ringrazierò per sempre, malgrado fossimo separati da un po', lei poteva avere tutto il diritto di crearmi problemi, invece è stata splendida, come pensavo fosse e come ha dimostrato di essere". 
Domenica, da wag a tutti gli effetti, nonostante le difficili circostanze, la Seredova era lì, allo Stadium, con i figli per la festa Scudetto, affinché i bambini potessero rendere omaggio al papà, come è giusto che sia. 
Continua Gigi: "E' stata lei a portare i figli allo stadio, e vorrei che venisse in Brasile con loro. Mi farebbe tanto piacere. Non bisogna mai dimenticarsi che primo obbligo, oltre che volerci bene, è tutelare e far crescere i figli in massima serenità, a prescindere dal fatto che le strade fra noi si dividano o meno. E questo si può fare solo se incontri persone di grande spessore". 

Cala il sipario, sul Campionato, sulla Juve dei record e su un matrimonio felice, solido, invidiato.
Nostalgia, dolore, forse senso di fallimento per ciò che non si è riuscito a salvare, ma ci piace vedere che sia stato fatto, cosa ormai sempre più rara, con dignità e innanzitutto salvaguardia per il bene più grande, i figli. Presto, probabilmente, le luci rosa si accenderanno sulla nuova coppia D'Amico-Buffon.
Ma questa è un'altra storia.