13



Torna l'appuntamento quotidiano di Calciomercato.com: un cappuccino con Mario Sconcerti. I temi dell'attualità calcistica approfonditi da uno dei punti di riferimento del giornalismo italiano e presenza fissa sulle pagine del nostro sito. Il focus odierno è sul Var, il Video Assistant Referee, che in Europa League non è previsto per la fase a gironi e che ieri sarebbe servito in Roma-Borussia Moenchengladbach.

Il poco equilibrio deriva dall'interpretazione iniziale. Il Var è stato venduto come l'oggetto che mettesse fine agli errori arbitrali, ma non è così. Il Var rappresenta fotogrammi rallentati giudicati da altri arbitri, non è niente di scientifico. Sono solo altri giudizi. Il problema resta il nostro pregiudizio.