Giungono conferme da Roma sull'indiscrezione dei giorni scorsi di calciomercato.com sulla stella della Lazio Sergej Milikovic-Savic e l'interesse dell'Inter nei suoi confronti. La squadra allenata da Antonio Conte ha già piazzato due colpi importanti in prospettiva per il centrocampo come Stefano Sensi dal Sassuolo e Nicolò Barella dal Cagliari per una cifra complessiva di 80 milioni di euro, ma potrebbe non fermarsi qui. Sistemata la mediana con due giocatori che offrono al nuovo allenatore maggiori soluzioni nel reparto, ora il direttore sportivo Ausilio e l'ad Marotta avranno il compito di sfoltire una rosa che inizia a diventare numericamente abbondante e nella quale figurano soprattutto giocatori che non rientrano nel progetto, partendo dai soliti noti Icardi e Nainggolan e passando per i vari Miranda, Dalbert, Borja Valero e Joao Mario.

IL MURO DI LOTITO - Proprio gli addii dello spagnolo e del portoghese aprirebbero uno slot per l'acquisto di un ulteriore rinforzo in mediana, un calciatore che nella testa di Conte sia un top e consenta all'Inter di compiere un importante salto di qualità. Anche per la dirigenza nerazzurra e in particolare per Marotta, estimatore di vecchia data di Milinkovic-Savic, potrebbe essere lui il nome giusto, ma dovranno concorrere una serie di fattori per la buona riuscita dell'operazione. In questo momento, il patron della Lazio Lotito non si smuove dalla richiesta monstre di 100 milioni di euro e ha già respinto i primi tentativi del Paris Saint Germain, che ha optato con Leonardo per una ritirata strategica (“Dobbiamo calmarci con le spese”. Il Manchester United rappresenta la concorrente più pericolosa, perché il probabile addio di Pogba metterebbe nelle tasche dei Red Devils un gruzzoletto importante da reinvestire prontamente e per caratteristiche tecniche e fisiche, il serbo sarebbe il sostituto ideale dell'ex juventino.

ASSALTO AD AGOSTO - L'Inter, secondo l'edizione romana de Il Corriere della Sera, prende tempo e confida che Milinkovic-Savic ad agosto sia ancora agli ordini di Simone Inzaghi, un periodo nel quale altre questioni, come gli acquisti in attacco e alcune cessioni, potrebbero essere state risolte e l'assalto al numero 21 laziale potrebbe essere sferrato in maniera decisa. Alla formazione capitolina piace da tempo il profilo di Roberto Gagliardini, che nella passata stagione ha trovato poco spazio agli ordini di Spalletti e che altrove potrebbe rilanciare la propria carriera dopo l'esplosione con la maglia dell'Atalanta e i primi positivi mesi in nerazzurro. Non solo PSG e United, in fila per Milinkovic spunta pure l'Inter. 


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com