349
Stefano Sensi è ufficiale e si lavora ancora per Barella (anche questa sera è passato il suo agente in sede), ma il centrocampo dell’Inter, nonostante vanti anche Brozovic e Vecino, non è ancora completo. Almeno non per Conte, che per completare la mediana si aspetta un colpo ad effetto, un uomo che possa ristabilire anche gli equilibri fisici, perché sia in Italia che in Europa i chili e i centimetri lì in mezzo contano molto. Ausilio e Marotta si guardano attorno, studiano le mosse ma soprattutto i profili e in Italia ce n’è uno che da tempo stuzzica l’ex dirigente bianconero, forse uno dei pochi per cui sarebbe disposto a fare una follia: Sergej Milinkovic-Savic.

I COSTI DELL'OPERAZIONE - Con la Lazio c’è stato qualche timido approccio in passato, una richiesta informale per conoscere gli eventuali costi dell’operazione. Servono circa 80 milioni di euro, da quella cifra non si scende, Lotito non fa sconti e questo sia Marotta che Zhang lo sanno molto bene. Una cifra che in qualche modo i nerazzurri potrebbero rendere meno greve inserendo nell’operazione un calciatore che piace molto a Simone Inzaghi, ovvero Roberto Gagliardini. Ad oggi siamo nell’ambito delle idee, anche perché il centrocampista italiano non vorrebbe lasciare Milano, specie dopo l’arrivo di Antonio Conte, che potrebbe finalmente rendere l’Inter più competitiva.

CESSIONI PER IL GRUZZOLETTO - Sta di fatto che in viale della Liberazione lavorano in gran segreto per il colpo a sorpresa. Perché se è vero che Lukaku è un nome ormai sdoganato, è altrettanto vero che per il centrocampo si preferisce rimanere nell’ombra, almeno per il momento. Marotta e Ausilio hanno in mente una serie di cessioni, nodi da sciogliere che dovrebbero finanziare le manovre dei dirigenti nerazzurri: Nainggolan, Icardi, Dalbert, Joao Mario, Miranda, Karamoh, Puscas; sono molti i nomi ancora in uscita, al di là delle plusvalenze registrare per la chiusura del bilancio. Cessioni che significano ricavi, soldi da incassare in un altro grande investimento dopo quello probabile per Lukaku.

LA RICHIESTA DI CONTE - Il sogno porta direttamente a Roma, a casa Lotito-Tare. Proprio ieri il ds dei biancocelesti non ha chiuso alla cessione di Milinkovic-Savic: “Se può partire? Siamo contenti insieme ed ha rinnovato il suo contratto, ma nel mondo di oggi, se arrivano proposte indecenti, si può prenderle in considerazione”. Marotta ci pensa e studia le mosse, Conte vuole completare il reparto con un grandissimo colpo, un centrocampista da 10-12 gol a stagione nei piedi e in giro non ce ne sono molti. 


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com