681
Hakan Calhanoglu è sempre più lontano dal Milan, si riaccende la strada che porta alla Juventus. Da settimane il turco è più che un'idea concreta per i bianconeri, anche se il recente ribaltone portato dall'addio di Paratici e Pirlo e dal ritorno di Massimiliano Allegri aveva messo in stand-by l'operazione. Ora tutto è pronto per una nuova accelerata.

MAX APPROVA - Secondo quanto appreso da Calciomercato.com infatti, lo stesso Allegri ha dato il via libera all'operazione Calhanoglu. Si attendeva una valutazione da parte dell'allenatore che ha fatto sapere alla dirigenza bianconera di gradire il profilo del turco, ritenuto un'opportunità economica (trattandosi di un parametro zero) e tecnica interessante per rinforzare la Juve: con l'ok di Allegri possono quindi entrare nel vivo i discorsi per arrivare all'accordo definitivo e limare i dettagli dell'offerta di cui vi abbiamo già raccontato.

LE ALTERNATIVE - Prende quota la pista torinese, la perdono inevitabilmente le alternative. Il Milan non si è mai mosso dalla propria posizione e non ha alzato l'offerta, con l'avvicinarsi della scadenza del contratto si assottigliano sempre più le già esigue possibilità di arrivare al rinnovo. Nulla da fare anche per l'Al-Duhail, Calhanoglu è orientato a rifiutare nonostante quella del club qatariota sia l'offerta economicamente più ricca. Non è decollata neanche l'ipotesi Liverpool: l'entourage del turco ha sì avviato i contatti, ma dai Reds non è arrivata un'offerta formale. Avanza quindi la Juve, destinazione gradita e sempre più calda per Calhanoglu.