Calciomercato.com

Juventus ko: l'inedita formazione schierata da Allegri nel finale con l'Udinese

Juventus ko: l'inedita formazione schierata da Allegri nel finale con l'Udinese

  • 19
Crisi di risultati in casa Juventus, che perde il posticipo di Serie A con l'Udinese e scivola a -7 dal primo posto occupato dall'Inter, che deve ancora recuperare la partita rinviata al 28 febbraio contro l'Atalanta a San Siro. Dopo il pareggio interno con l'Empoli e la sconfitta contro i nerazzurri a Milano, i bianconeri hanno un solo punto di vantaggio sul Milan, terzo in classifica. L'ultima vittoria risale al 3-0 dello scorso 21 gennaio sul campo del Lecce. 

FORMAZIONE INEDITA - Sotto di un gol con la rete di Lautaro Giannetti nel primo tempo, l'allenatore Massimiliano Allegri ha provato a raddrizzare le sorti dell'incontro schierando una formazione inedita. Nella ripresa sono usciti Weah, Chiesa, Locatelli e Cambiaso: al loro posto sono entrati Yildiz (classe 2005), Iling Junior (2003), Nicolussi Caviglia (2000) e il debuttante Cerri (2003). Così la Juventus ha terminato la partita con questo strano undici: Szczesny; Gatti, Bremer, Alex Sandro; Iling Junior, McKennie, Nicolussi Caviglia, Rabiot, Yildiz; Milik, Cerri. Una scommessa che non ha dato i frutti sperati. 

LE PAROLE - Allegri ha commentato nel dopo-partita: "Nelle ultime tre settimane quelli che non giocano sono quelli che avrei dovuto mettere, col senno di poi non si va da nessuna parte. Alcaraz è un buon giocatore, ma nella situazione si stasera ho preferito inserire altri". 


 

Commenti

(19)

Scrivi il tuo commento

defectedjj
defectedjj

Basta leggere i giocatori che ha fatto giocare per capire che allegri è’ completamente strampalat...

Altre notizie