Commenta per primo

L'ennesimo infortunio stagionale occorso a Julio Cesar ha alimentato le voci circa un possibile approdo all'Inter, già in questa sessione di mercato, di Emiliano Viviano, portiere del Bologna in comproprietà fra la società felsinea e quella nerazzurra.

L'Inter starebbe pensando a questa soluzione, ma, per il momento, come conferma ai microfoni di Calciomercato.com l'agente dell'estremo difensore, Renzo Contratto, non c'è nulla di concreto.
"Non c'è nulla di concreto e non mi piace ragionare sulle ipotesi. Ad oggi non sono stato contattato nè dal Bologna nè dall'Inter".

A Viviano l'idea di trasferirsi subito alla Pinetina piacerebbe o preferirebbe continuare a vestire la maglia del Bologna da titolare, con la quale, almeno per questa stagione, avrebbe anche più possibilità di restare stabilmente nel giro della Nazionale?
"Se e quando gli venisse proposta la cosa, ci penserebbe, ma per ora non c'è nulla di concreto. Se è più probabile un suo approdo all'Inter a luglio? E' un giocatore in comproprietà fra Inter e Bologna e nel calcio può succedere di tutto, ma anche in questo caso si parla solo di ipotesi".

All'Inter invece gioca già un altro giocatore assistio da Contratto, Davide Santon, che, dopo aver avuto qualche dissapore con Rafael Benitez, ora sta vivendo i primi giorni dell'avventura del nuovo tecnico nerazzurro Leonardo.
"Se è cambiato qualcosa? Assolutamente nulla, è sereno adesso con Leonardo così come lo era prima con Benitez".

Lei oggi all'Hilton di Milano ha incontrato il direttore sportivo del Genoa Stefano Capozucca: c'è la possibilità che Mattia Destro possa lasciare il Grifone in questa sessione di mercato?
"No, resta al Genoa, assolutamente".