368
La scelta è stata fatta, ora si tratta di mettere tutti d'accordo. Charles De Ketelaere ha deciso, vuole lasciare il Bruges e trasferirsi in Italia, per vestire la maglia del Milan. Lunedì ha raggiunto i compagni nel ritiro in Olanda, ma la testa è da un'altra parte. Aspetta una chiamata dal suo agente, che nei giorni scorsi si è sentito dire "no grazie" all'offerta del Leeds. Il club inglese aveva messo sul tavolo i 35 milioni di euro chiesti dal Bruges, ma si è scontrato con la volontà del talento 21enne, che continua a mettere i rossoneri in cima alla lista dei desideri.

LA TRATTATIVA - Il Bruges ha capito che non c'è margine per trattenerlo. Non a caso, dopo aver respinto la prima proposta del Milan (20 milioni di euro più bonus) ha aperto all'inserimento di contropartite e ha espresso gradimento per i nomi di Jungdal e Roback. Parallelamente si sta muovendo per trovare un nuovo attaccante, che potrebbe essere Muriqi della Lazio (CDK l'anno scorso giocava da 9, anche se ha caratteristiche diverse dall'ex Maiorca). Sono attese novità nei prossimi giorni, l'agente di De Ketelaere ha in agenda incontri a Milano con Maldini e Massara per trovare una quadra.