30
Franck Kessie poteva diventare un giocatore dell'Inter a gennaio scorso. Più di un'idea, una pedina molto gradita ad Antonio Conte convinto di poterne limare i difetti ed esaltare il potenziale. Ecco perché c'è stato un dialogo tra i due club non soltanto per uno scambio con Matias Vecino, di cui vi abbiamo raccontato. Prima ancora, infatti, Milan e Inter hanno parlato di un'opportunità con Matteo Politano in rossonero e Kessie in nerazzurro nell'ambito di uno scambio di prestiti con obbligo di riscatto.


PERCHE' E' SFUMATA - I due club ne hanno parlato per giorni, prima che Politano andasse alla Roma dove poi l'affare è saltato a causa delle visite mediche di Spinazzola, accasandosi così al Napoli. L'Inter non voleva l'obbligo di riscatto per Kessie, mentre il Milan avrebbe investito su Politano soltanto a titolo definitivo ma pretendeva la stessa garanzia anche per la propria cessioni per termini di bilancio. Così è sfumato tutto, Politano è stato preso con forza dal Napoli mentre Kessie è rimasto in rossonero. Ma attenzione ai rapporti tra Inter e Milan in un'estate di scambi...