10
Il Napoli prepara l’offensiva per Ilic, centrocampista del Verona classe 2001 protagonista nel Mondiale in Qatar con la sua Serbia. Osservato a lungo scout azzurri, Ivan ha convinto in pieno per la sue caratteristiche che ben si sposano con l’idea di calcio che sta portando avanti Spalletti. Giuntoli ne sta già parlando da settimane con il presidente Setti ed è balzato in pole nonostante una concorrenza ben nutrita.

I DETTAGLI - Con la possibile partenza di Ndombele al termine della stagione e quelle probabili di Demme e Zielinski, il centrocampo del Napoli vedrà una vera e propria rivoluzione. L’idea della società è quella di andare a inserire profili con grande prospettiva e già una conoscenza di lunga data del nostro campionato. Samardzic dell’Udinese è un obiettivo concreto per giugno mentre per Ilic Giuntoli è convinto di poterlo portare al Maradona già a gennaio in prestito con diritto di riscatto che diventa obbligo al raggiungimento di determinati obiettivi. Con la riapertura del mercato si entrerà nel vivo della trattativa tra una richiesta di 25 milioni e una possibile offerta intorno ai 20 più bonus. Il Napoli sa di aver messo la freccia e ora vuole chiudere presto per Ilic.