Commenta per primo

E' intervenuto in conferenza stampa, Andrea Stramaccioni, alla vigilia della sfida che vedrà la sua Udinese affrontare il Palermo al Barbera: "Incontriamo una squadra in un gran momento, dettato dalle prestazioni. La vittoria a Milano sul Milan è ineccepibile e non è frutto di una squadra che è stata solamente brava a sfruttare poche occasioni. A me piace però rispondere sul campo contro un avversario che sarà un banco di prova importantissimo. Anche i miei ragazzi hanno recepito questo messaggio: facciamo parlare il campo".

Stramaccioni si sofferma sui singoli rivelando anche un retroscena sull'11 che scenderà in campo: "Tutte le volte che Badu, Guilherme e Allan sono stati bene, hanno giocato titolari. I nostri punti e le prestazioni migliori sono passate attraverso il modulo con i tre mediani. Vogliamo tornare con dei punti dal Barbera, che è un campo in cui squadre blasonate sono state in difficoltà. Per una volta non credo serva fare pretattica. Di Natale nella partita contro il Genoa ha riportato un brutto trauma sul ginocchio sinistro. La nostra intenzione è sfruttare la sosta per rimetterlo in campo contro il Chievo. Thereau ha caratteristiche per fare bene sia con Di Natale che con Muriel. Sono curioso anche io perché Thereau e Muriel nei primi trenta minuti di Roma hanno fatto benissimo insieme”. 

 

Get Adobe Flash player