Commenta per primo

A sinistra qualcosa si farà, nonostante De Ceglie e Chiellini. Parallelamente alla missione di mercato di Paratici in Brasile, la Juventus si muove anche sul fronte europeo alla ricerca di un terzino. Dennis Aogo resta in pole position, perchè è giovane (classe 1987)  ed è un nazionale, ma ha il contratto in scadenza con l'Amburgo nel 2015 e costa 7 milioni. Marotta non si è ancora convinto,  prima di chiedere ad Agnelli un investimento non vuole avere dubbi, ecco perchè domani manderà i suoi scout in Germania, proprio ad Amburgo, per l'amichevole di lusso tra la Mannschaft e l'Olanda.

Aogo ci sarà, non si può fare lo stesso discorso per Erik Pieters, che non ha risposto alla convocazione di Bert van Marwijk per un problema fisico. Il terzino sinistro del Psv Eindhoven e un anno più giovane di Aogo ed è l'altro grande obiettivo per la difesa della Juventus. Classe 1988, Pieters è cresciuto nel vivaio dell'Utrecht e prima di firmare con la squadra della Philips ha vinto con l'Olanda un Europeo under 21. Sotto contratto fino al 2014, potrebbe partire per 8 milioni di euro.