198
Lecce o Genoa, chi andrà in Serie B? Era questo l'ultimo fondamentale verdetto rimasto in questa lunghissima e travagliata Serie A 2019/20 e al termine degli ultimi 90 minuti è la formazione genoana ad esultare grazie al 3-0 rifilato ad un Verona mai realmente pericoloso e voglioso di mettere in discussione il risultato. In Serie B retrocede quindi la squadra salentina che nonostante una comunque ottima gara contro il Parma esce sconfitto per 4-3 e avrebbe salutato la massima serie anche senza un esito diverso da Marassi. 

LE OCCASIONI
11' - 
Lecce sotto 1-0! Hernani entra in area dalla destra e calcia rasoterra centrando il palo. La sfera però rimbalza sullo sfortunato Lucioni che realizza un clamoroso autogol. 
13' - Genoa in vantaggio! Sanabria beffa Gunter (in prestito con diritto di riscatto proprio dal Grifone) in area e segna di testa su cross di Lerager.
24' - Il Lecce in forcing offensivo si scopre e lascia campo aperto in contropiede a Caprari che allarga per Hernani e ne riceve l'assist per battere Gabriel da centro area.
25' - Raddoppia il Genoa, ancora con Sanabria, non marcato al centro dell'attacco rossoblù e bravo a battere Radunovic.
39' - Accorcia le distanze il Lecce con Barak che di testa insacca su cross di Mancosu.
43' - Non oppone più alcuna resistenza il Verona che capitola ancora e conede il 3-0 al Genoa. È Romero di testa su corner a svettare su Rrhamani e battere il portiere.
45' - Il Lecce trova il pareggio con Meccariello che, da corner di testa, trova il 2-2.
52' - Torna avanti il Parma con Cornelius, lasciato libero in mezzo all'area, che batte Gabriel.
61' - Espulso Romero! Il difensore di proprietà della Juventus, già ammonito, entra duro su Pazzini a centrocampo e rimedia il secondo giallo e l'espulsione. Per proteste il rosso viene mostrato anche all'allenatore del Verona, Juric.
67' - Altro cross di Barillà e altro gol a centro area. Stavolta è Inglese ad essere dimenticato dalla difesa del Lecce che capitola per la quarta volta. 4-2 al Via del Mare.
69' - Reagisce subito il Lecce con Shakov che di testa colpisce il palo e sulla ribattuta è Lapadula il più lesto a insaccare per il 4-3. 
90' - Doppia ed evitabile espulsione per Amrabat e Cassata che arrivano testa contro testa dopo un contrasto ruvido. 
96' - Triplice fischio su entrambi i campi. Lecce in Serie B e Genoa salvo.