1
Davide Lanzafame, ex attaccante della Juventus, bendice l'abolizione delle comproprietà. Il giocatore, classe '87 è attualmente svincolato ed ha spiegato così a TMW le sue ragioni: "Ora che toglierano le comproprietà andrà meglio perchè ad esempio io da giocatore ho girato molto e mi sarebbe piaciuto fermarmi un po' di più in un club. E' giusto che un calciatore sia di un solo club e che al massimo venga girato in prestito".