2
Dall'Inghilterra arrivano dettagli curiosi su un aspetto legato al mondo arbitrale. Come rivela Sportsmail, infatti, i direttori di gara... pagano letteralmente i propri errori. Oltre allo stipendio fisso di circa 120 mila euro a stagione, infatti, i direttori di gara della Premier League ricevono un bonus che può toccare anche i 50 mila euro. Tuttavia l'ammontare di questo bonus dipende dalle loro prestazioni: ogni errore arbitrale "erode" qualcosa dal bonus di fine anno dell'arbitro che lo commette. E quando una decisione viene corretta dal Var, si considera che l'arbitro ha sbagliato la prima valutazione sul campo e quindi vale come errore che erode il bonus. Quest'ultimo fatto comporta però un forte carico di pressione quando un direttore di gara deve decidere se sovvertire una propria decisione quando si trova all'on field review.