2
Altro che rivincita: ennesimo incubo per il Ghana, 12 anni dopo. Dopo lo sgarbo subito nel 2010 proprio per mano dell'Uruguay, anzi, per mano di Luis Suarez, quando in Sudafrica i i sogni delle Black Stars si infransero ai quarti di finale con la Celeste, dopo il rigore provocato dal salvataggio con il braccio da parte del Pistolero, poi espulso, sulla linea di porta e sbagliato da Asamoah Gyan, con il conseguente epilogo dagli undici metri che premiò i sudamericani.

LA STORIA SI RIPETE - Oggi la storia si è ripetuta. Sul punteggio di 0-0, nella decisiva sfida del girone per il passaggio agli ottavi di finale, Andrè Ayew ha sbagliato, calciando malissimo, il penalty concesso per il fallo di Rochet su Kudus, Morale della favola, doppietta di De Arrascaeta e Ghana eliminato, ma questa volta con gli uruguagi, dato che passa la Corea del Sud. Nella quasi centenaria storia dei Mondiali sono stati sbagliati solo due rigori contro l'Uruguay: entrambi dal Ghana, nel 2010 e nel 2022. In generale, in Qatar la percentuale di rigori sbagliati è del 41,67%, altissima.