5
Simone Inzaghi lo ha detto al giorno della sua presentazione: “Difenderemo lo scudetto che abbiamo sul petto”, e ieri i nerazzurri - contro la Fiorentina - hanno ribadito questa intenzione. È quanto scrive la Gazzetta dello Sport.

“L’Inter, svogliata e imprecisa del primo tempo, ha riordinato i sentimenti e ha sbranato la partita con tre gol, dimostrando tutte le sue poderose potenzialità: 18 gol segnati in 5 partite; primo posto virtuale in classifica, oltre il Napoli, tanto per ribadire l’intenzione di tenersi al petto il triangolino; 11 nerazzurri già in gol, una squadra intera, a conferma della profondità della rosa”.