29

Europa chiama, Inter risponde? Nonostante la sconfitta di ieri con la Juve a San Siro, grazie alla vittoria della Lazio i nerazzurri restano a due punti dal sesto posto occupato dalla Sampdoria utile alla qualificazione alla prossima Europa League. Nel caso in cui dovesse riuscire nella rimonta, l'Inter potrà inserire soltanto 21 giocatori nella lista da presentare all'Uefa per via delle sanzioni dovute al mancato rispetto del fair-play finanziario.

VIVAIO - Nella rosa attuale ci sono due elementi usciti dal settore giovanile nerazzurro: Santon e Andreolli. Quest'ultimo potrebbe però fare le valigie: Lazio, Sampdoria e Siviglia hanno già mostrato interesse nei confronti del difensore. L'Inter è pronta a dargli il via libera, per poi riportare ad Appiano Gentile un altro prodotto del vivaio: Biabiany. L'ala francese ha rescisso il contratto col Parma ed è libera sul mercato degli svincolati, anche se prima dovrà guarire completamente dal problema cardiaco che gli ha fatto saltare il trasferimento al Milan e tutto il resto di questa stagione.