20


Ci sono zero possibilità che Alex Sandro parta a gennaio. Questo è quanto trapela dall'entourage del terzino brasiliano. Ma basta guardare più in là di sei mesi che la situazione rimane assolutamente intricata, con il futuro di Alex Sandro che rimane ancora tutto da scrivere al di là delle recenti dichiarazioni riguardanti la sua volontà di giocare un giorno in Premier League. Frasi che rimettono assolutamente in corsa anche City e United oltre al Chelsea, nonostante quest'estate sia stato ancora una volta il Paris Saint Germain ad andare più vicino al bersaglio: giusta l'offerta da 50 milioni più bonus per convincere la Juve, sbagliati i tempi per affondare il colpo considerando come la proposta sia arrivata a ridosso di ferragosto quando ormai la società bianconera aveva chiuso le porte d'entrata e d'uscita (caso Marchisio a parte). Ed ora che Alex Sandro si è ripreso la maglia del Brasile dopo essere tornato sui suoi livelli anche alla Juve, il suo futuro rimane tutto da scrivere.

LA SITUAZIONE – Il suo contratto è in scadenza al 30 giugno 2020. Le trattative per il rinnovo? Annunciate in passato dall'ex dg Beppe Marotta, ancora rimandate a data da destinarsi. Si procede ormai a passi spediti verso fine stagione, sarà quello il momento scelto da Alex Sandro e il suo staff prima di prendere qualsiasi decisione. A un anno soltanto dalla scadenza del contratto le richieste della Juve non potranno superare quelle già imposte in precedenza (circa 50 milioni) e nonostante un ricco aumento dell'ingaggio sul piatto (fino a 4,5 milioni rispetto i 2,8 attuali) vorrà valutare con attenzione tutte le offerte che arriveranno. E saranno tante. Il Psg non ha mai smesso di corteggiarlo, Real Madrid e Barcellona pensano a lui nel caso in cui dovessero affrontare il dopo Marcelo o Jordi Alba (entrambi, insieme a Grimaldo, nel mirino della Juve per rimediare all'eventuale partenza di Alex Sandro). Poi ci sono le grandi della Premier, dove ha ammesso di voler giocare in futuro. Senza fretta: il presente dice Juve, il futuro è tutto da scrivere e potrebbe portare all'addio.

@NicolaBalice


Richiedi la carta prepagata Enjoy Juventus per provare a vincere l'emozione dello spogliatoio nel prepartita e tanti altri premi.